CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Voghera

Parco del Monte Avic

22 maggio 2016



Scarica il volantino in formato PDF

Classica escursione nel primo parco naturale Valdostano: ambiente di praterie, suggestivi laghi alpini, pietre verdi: conditi a larici, in splendida armonia.
Spirito di gruppo non competitivo: attento alle bellezze umane e della natura.
Orari
Ritrovo: ore 7,20 presso la sede sezionale
Partenza: ore 7,30
Rientro previsto : ore 20,00

Iscrizioni entro il 17 maggio nell’ elenco esposto in Sezione

Trasferimento
Il viaggio e’ previsto con mezzi propri o in pullman al raggiungimento di 35 iscritti.
Riordino alle 10,00 in Frazione Mont Blanc di Champorcher (AO)
Itinerario
ad anello: La court di fraz. Mont Blanc,Lago Muffe’,Col de la Croix, Rifugio Barbustel e dintorni, Col du Lac Blanc, La Court.
Il capo gita, in caso di necessità, si riserva di apportare variazioni all’ itinerario descritto.
Segnaletica Regionale VdA:10, 10C
Esposizione: nord/sud
Difficolta’: E
Quota min.: 1750 mt.
Quota max.: 2309 mt.
Dislivello escursione: mt. 700 c. (900 c. in pullman)
Sviluppo: 12 Km c.
Tempi: 4 ore escluso le soste
Copertura cellulare:scarsa.
Cartografia: copia rilasciata su richiesta (Isac)

Spese
Come da regolamento la partecipazione all’escursione non comporta alcun costo per i soci.
Per i non Soci e’ obbligatorio versare 4 € e sottoscrivere l’assicurazione per il costo di 7€ die rilasciando in segreteria : nome ,cognome e dati di nascita
entro il 17.05.16
Viaggio:
con mezzi propri: dividendo le spese come da disciplinare della Sezione (€ 0,25 km e varie ed eventuali) in Pullman: € 18,00 indicative
Suggerimento
non esitare, chiedi informazioni ai proponenti delle escursioni

Disciplinare
leggi attentamente il foglio gita e valuta le tue capacità fisiche;
ogni accompagnato si ritiene in grado di superare agevolmente le difficoltà proprie dell’attività come indicate nel presente volantino;
ogni accompagnato ha l’obbligo di comportarsi in modo diligente e prudente nonché di adeguare il suo comportamento alle indicazioni del capo gita e dei suoi collaboratori. Il reiterato rifiuto di ottemperare alle direttive del capo gita comporta l’esclusione immediata dall’attività. A seguito dell’esclusione
dell’accompagnato il capo gita e tutti gli altri soggetti responsabili non rispondono dei danni subiti o cagionati ad altri dall’escluso;
sii puntuale agli orari;
non abbandonare il gruppo o il sentiero: avvisa di tue necessità;
non ti attardare per futili motivi;
coopera al mantenimento dello spirito di gruppo ed alla sua compattezza;
rispetta l’ambiente, non abbandonare rifiuti, non cogliere vegetali, non produrre inutili rumori molesti.

Pranzo
Colazione: al sacco o al Rifugio Barbustel
Acqua: non presente sul percorso
Abbigliamento
A strati, adatto all’escursionismo in quota, muniti di indumenti per il cambio e giacca tecnica.
Equipaggiamento
Obbligo di scarponcini con suola intagliata e zaino. Consigliate le ghette.

Legenda
E = sentiero privo di difficoltà tecniche, mulattiera per uso agro silvo pastorali di discreto impegno fisico
Isac = 2°indagine statistica accompagnatore Cai