CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Voghera

TESTA DI GARITTA NUOVA
12 febbraio 2017



Scarica il volantino in formato PDF

Zona: Piemonte, Valle Varaita
DIFFICOLTA’: EAI
quota partenza (m): 1536 slm
quota arrivo (m): 2385 slm
dislivello complessivo (m): +/- 850
Segnaletica: nessuna
Carta: IGC n. 106
Ambiente: media montagna
Tempo: cammino effettivo 7 h (andata e ritorno)
Pranzo: al sacco
Ritrovo: ore 6.00 presso la Sede
Partenza: ore 6.15
Viaggio con mezzi propri

Escursione proposta da:
Valeria ed Enzo Bianco
cell. 393 9505681
Email: ebianco@libero.it

Indicazioni stradali:
Uscire da Voghera ed imboccare la A21 in direzione Torino. Imboccare la tangenziale sud e prendere l’uscita per Orbassano. Prendere quindi la SS23 sino a Pinerolo e seguire poi le indicazioni per Saluzzo seguendo per Verzuolo e imboccando la Valle Varaita. Prima di Sampeyre svoltare a destra in direzione Becetto e raggiungere la borgata Ruà ove si posteggia.
Distanza: km 204 Tempo di percorrenza: 3h
Pedaggio € 11,40 (fonte ViaMichelin.it)

Descrizione itinerario:
Dal parcheggio si imbocca la larga pista silvopastorale in leggera salita sino al colle del Prete (1716 m) ove troviamo una cappelletta in pietra con altare. Il percorso continua seguendo la cresta verso nord-ovest. Si sale per circa un’ora giungendo a Testa di Garitta Nuova.
Al rientro ripercorreremo la via di andata.

Costo escursione
- Diritti di segreteria: € 4,00 i non soci;
- Assicurazione non soci: € 7,00
- Costo totale viaggio in auto: € 124,80 (204 x 2 x 0,25)+(11,40 x 2)
Abbigliamento: si raccomanda il solito abbigliamento “a cipolla”, scarponi con suola ben scolpita, occhiali da sole, crema solare, berretto di lana e guanti impermeabili
Attrezzatura: racchette da neve e bastoncini, ARTVA, pala e sonda (per chi ne fosse provvisto).

Iscrizioni via email, SMS, o in Sede entro venerdì 10 febbraio

Legenda Difficoltà:
T = Turistico
E = Escursionismo, Attrezzatura e preparazione adeguate.
EE = Escursionismo esperti, preparazione fisica e tecnica.
EAI = Escursionismo Ambiente Innevato

REGOLE DI COMPORTAMENTO
leggi attentamente il foglio gita e valuta le tue capacità fisiche. Ogni accompagnato si ritiene in grado di superare agevolmente le difficoltà proprie dell’attività come indicate nel presente volantino;
ogni accompagnato ha l’obbligo di comportarsi in modo diligente e prudente nonché di adeguare il suo comportamento alle indicazioni del capogita e dei suoi collaboratori. Il reiterato rifiuto di ottemperare alle direttive del capogita comporta l’esclusione immediata dall’attività. A seguito dell’esclusione dell’accompagnato il capogita e tutti gli altri soggetti responsabili non rispondono dei danni subiti o cagionati ad altri dall’escluso;
sii puntuale agli orari;
non sopravanzare il conduttore di gita;
non abbandonare il gruppo o il sentiero;
non ti attardare per futili motivi;
coopera al mantenimento dello spirito di gruppo ed alla sua compattezza;
rispetta l’ambiente, non abbandonare rifiuti, non cogliere vegetali, non produrre inutili rumori molesti.