CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Voghera

Ferrata Crète Sèche
11/12 agosto2018


Scarica il volantino in formato PDF


Dislivello: primo giorno 750 mt
secondo giorno + 700 mt-1450
Tempo di percorrenza:
primo giorno 2 ore
secondo giorno 6 ore

Difficoltà: E al rifugio EEA ferrata
Ritrovo: ore 6,50 presso sede CAI Voghera
Partenza: ore 7,00
Viaggio: mezzi propri

Più che una ferrata questo itinerario è una bellissima passeggiata tra terra e cielo a cavallo della cresta Il paesaggio è davvero superbo, ricco di cime aguzze e ghiacciai, ai piedi dei quali si cammina immersi in un ambiente selvaggio, lontano da ogni traccia di civiltà. che separa la valle di Bagnes(Svizzera) dal vallone di CrĂȘte Sèche. Le difficoltà tecniche si riducono a pochissimi gradini e alcuni passaggi esposti. Il paesaggio è davvero superbo, ricco di cime aguzze e ghiacciai, ai piedi dei quali si cammina immersi in un ambiente selvaggio, lontano da ogni traccia di civiltà.


Come raggiungere il rifugio:
Dalla Frazione Ruz di Bionaz (1696 m.) in 2 ore si sale al rifugio per la comoda sterrata (segnavia n. 2) attraversando l'emissario della comba di CrĂȘte Sèche. Proseguendo attraverso il bosco si raggiunge l'Alpe Berrier (2192 m.) dove si incontrano i segnavia dell'Alta Via n. 3 che accompagnano l'escursionista fino alla porta del rifugio.

Quota massima: 3080
Pranzo: al sacco per i 2 pasti di mezzogiorno, la sera al rifugio, colazione al rifugio Ora indicativa fine escursione: rientro a Voghera previsto per le 20, 30 /22,00
Costo del pernottamento in 1/2 pensione 50€
Obbligo sacco lenzuolo

Escursione proposta da:
Paolo Biserni
3314416606
Laura Piaggi
Faccin Francesco 3386000251

Assicurazione obbligatoria x non Soci: Euro 10

posti pernottamento limitati occorre
prenotare entro il 27/07/2018 con versamento quota di 50 euro

Buone regole di comportamento
-leggi attentamente il foglio gita e valuta le tue capacità fisiche;
- attieniti alle istruzioni del capogita;
- sii puntuale agli orari;
- non sopravanzare il conduttore di gita;
- non abbandonare il gruppo o il sentiero;
- non ti attardare per futili motivi;
- coopera al mantenimento dello spirito di gruppo ed alla sua compattezza;
- rispetta l’ambiente, non abbandonare rifiuti, non cogliere vegetali, non produrre inutili rumori molesti.
- Grazie per la collaborazione.