CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Voghera

Alghero e dintorni
da giovedì 17/5/2018
al martedì 22/5/2018


Scarica il volantino in formato PDF

ZONA: ALGHERO e DINTORNI
(Lugodoro e Gallura, Sardegna nordoccidentale)
- DIFFICOLTA': E/T
Programma di massima:
1° giorno- mattina: trasferimento in autobus in aeroporto, arrivo a Fertilia e trasferimento in autobus ad Alghero con sistemazione in albergo. Pomeriggio: da decidere
2° giorno- visita alle grotte di Nettuno a Capo Caccia tramite battello o via terra (in relazione alle condizioni meteo) + piccola escursione nel pomeriggio a Punta Giglio, Zona Capocaccia.
3° giorno- Stintino, Parco Nazionale dell'Asinara, escursione splendida.
4° giorno: Gallura, Isola Rossa/Costa Paradiso, tutta sul mare, bellissima! Mare, spiaggette, graniti rossi, ruscelli, corbezzoli e mirto
5° giorno- Monte Limbara (Vallicciola, Rio Pisciarone) escursione E di circa 5 ore
6° giorno: visita guidata al Nuraghe di Santu Antine e al Monastero di San Pietro in Sorres e trasferimento in aeroporto

Quote di partecipazione
Soci: € 600/650 circa, comprensiva di trasferimento a/r in pullman da Voghera all’aeroporto di partenza, volo a/r, trasferimento in albergo, trattamento in albergo di ½ pensione, accompagnamento in loco.

Abbigliamento:
si raccomanda il solito abbigliamento “a cipolla” e scarponi con suola ben scolpita.

Adesioni entro il 9 febbraio – direttamente presso i proponenti.
Iscrizioni con acconto di euro 300 entro il 20 febbraio
NOTE
L’escursione si effettuerà al raggiungimento di un minimo di 15 adesioni.
A tale raggiungimento verrà comunicato il programma dettagliato e i relativi costi.
Saremo supportati dal CAI di Sassari.

Escursione proposta da
Alessandro Lodi 366.4212811
Elena Scupelli 339.4406868

REGOLE DI COMPORTAMENTO
leggi attentamente il foglio gita e valuta le tue
capacità fisiche. Ogni accompagnato si ritiene in
grado di superare agevolmente le difficoltà
proprie dell’attività come indicate nel presente
volantino;
ogni accompagnato ha l’obbligo di comportarsi
in modo diligente e prudente nonché di adeguare
il suo comportamento alle indicazioni del
capogita e dei suoi collaboratori. Il reiterato
rifiuto di ottemperare alle direttive del capogita
comporta l’esclusione immediata dall’attività. A
seguito dell’esclusione dell’accompagnato il
capogita e tutti gli altri soggetti responsabili non
rispondono dei danni subiti o cagionati ad altri
dall’escluso;
sii puntuale agli orari;
non sopravanzare il conduttore di gita;
non abbandonare il gruppo o il sentiero;
non ti attardare per futili motivi;
coopera al mantenimento dello spirito di gruppo
ed alla sua compattezza;
rispetta l’ambiente, non abbandonare rifiuti, non
cogliere vegetali, non produrre inutili rumori
molesti